Torre di Clifford, emblema di York

di
La torre di Clifford, York © Jordan Lessona

La torre di Clifford, York © Jordan Lessona

Nel buio della storia, gradini stretti e umidi si avvolgono intorno alla pietra scivolosa sino a quando escono sulla sommità della torre di Clifford: da quassù il centro di York è tutto in uno sguardo libero e circolare.

Il vento inglese, che attraversa il cielo dello Yorkshire e lo libera dalle nubi, racconta questa struttura in un soffio. Resto normanno di una città incisa da romani e vichinghi, la struttura è emblema e ultimo lascito del castello cittadino.

Il tumulo originario della torre di Clifford fu fatta costruire da Guglielmo il Conquistatore (1027 o 1028 – Saint-Gervais, Rouen, 1087) nel 1068 come affermazione pesante del suo potere sulla regione.

L’edificio originale, con una struttura in legno nella parte superiore, rimase intatto per poco più di un secolo prima di venir spazzato via dal fuoco durante uno dei momenti più sanguinosi e tragici di York: il massacro di 150 ebrei nel 1190.

Poi tra il 1190 e 1194, la torre di Clifford venne ristrutturata e il tumulo innalzato alla sua altezza attuale. Nel 1245, questa volta a causa di una tempesta, la struttura cedette. Ma durante le guerre contro gli scozzesi, Enrico III ne ordinò una nuova ricostruzione in pietra.

Così, Mastro Simone di Northampton e Maestro Enrico di Reynes, rispettivamente falegname anziano e tagliapietre nel castello di Windsor, furono inviati a York per la realizzazione di un maniero cittadino.

Nel 1596, invece, le mura della torre di Clifford vennero smantellate a poco a poco dal carceriere del castello, Robert Redhead. L’uomo, pare a corto di denari, pensò bene di vendere le pietre della struttura.

Struttura che tornò ad avere un ruolo militare durante la guerra civile inglese: nel 1642 venne occupata dalle truppe realiste e poi da quelle parlamentari. Una guarnigione di soldati rimase qui sino a quando venne bruciata in un incendio nel 1684.

Abbandonata a sé, la torre di Clifford fu incorporata nelle estensioni della prigione nel 1825. Nonostante tutto, ancora si erge orgogliosa nel centro di York: vedetta in pietra per ammirare dalla sua sommità la capitale dello Yorkshire sino a dove lo sguardo libero e circolare arriva.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Torre di Clifford, emblema di York"

Google+

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...