Museo Marittimo di Greenwich, l’Inghilterra dei sette mari

di
Il National Maritime Museum di Greenwich Londra

Il National Maritime Museum di Greenwich Londra

Attraverso i sette mari e le gesta del più grande Impero della storia moderna. Un viaggio di secoli racchiuso nel museo Marittimo di Greenwich, in Inghilterra. Dove il tempo è si è fermato ma le gesta delle navi britanniche vivono.

Visitarlo è solcare le acque con l’immaginazione, e vedere cosa una “piccola isola”, come la definì Winston Churchill, è riuscita a scoprire, colonizzare e sfruttare sino a quando il Potere si è dissolto e le ha lasciato quasi “solo il tè delle cinque”.

Così, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, il Paese si è dovuto reinventare, entrare nella nuova era e in una dimensione geografica minore. Mentre il globo era diventato più piccolo e più vicino. Grazie anche ai nocchieri di Sua Maestà.

E’ a loro, a questi uomini indomiti, alle loro gesta incredibili che è dedicata l’Atlantic Worlds, una delle gallerie del museo Marittimo di Greenwich, il più grande della Terra nel suo genere, a sud est di Londra.

Aperto nel 1934, dal 1997 fa parte, insieme all’osservatorio di Greenwich e alla Queen’s House, del patrimonio dell’umanità. Qui, dove il meridiano segna l’ora del mondo, sono esposti oggetti preziosi. Dipinti, stampe edisegni immortalano anni densi di storia e di storie.

Chi visita la galleria vede anche articoli d’arte decorativa e materiale etnografico, tra cui spiccano un astrolabio spagnolo del XVI secolo e pesi utilizzati per pesare la polvere d’oro dagli Akan, nel Sud del Ghana, risalenti al XVIII secolo.

L’esposizione è dedicata allo studio delle relazioni, connessioni e scambi intercorsi tra Inghilterra, Africa e America tra il 1600 e il 1850 e all’analisi sull’impatto e l’eredità lasciati dall’Impero sui tre continenti.

Nel museo marittimo di Greenwich si trova la Caird Library. Lì sono conservati cento mila libri, venti mila ospuscoli altrettanti periodici rilegati tra cui duecento titoli attuali e circa otto mila libri rari che vanno dal 1474 al 1850.

Si tratta della più grande libreria di riferimento storico marittimo del mondo. Attraversarla è come attraversare il tempo e le gesta che di che ha sfidato i sette mari.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Museo Marittimo di Greenwich, l’Inghilterra dei sette mari"

Google+

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...