Copia della Magna Carta ritrovata in Inghilterra

di
Copia della Magna Carta ritrovata nel Kent, Inghilterra © Gareth Fuller/PA

Copia della Magna Carta ritrovata nel Kent, Inghilterra © Gareth Fuller/PA

Nei vecchi archivi impolverati del Kent History and Library Centre di Maidston, è stata trovata nei giorni scorsi una copia della Magna Carta. Si tratta del documento aggiuntivo emanato da re Edoardo I. Il suo valore è di circa dieci milioni di sterline.

L’originale Magna Carta, emessa da re Giovanni Senzaterra, venne firmata nel 1215: stabiliva lo stato di diritto e l’uguaglianza di fronte alla legge. La versione rinvenuta da poco risale al 1300 e apparteneva alla cittadina di Sandwich.

Purtroppo di questa copia della Magna Carta ne è rimasto solo un terzo. Manca anche il sigillo reale di Re Edoardo I con cui fu vergata. Il documento era stato archiviato in un album insieme a una copia della Carta della Foresta che concedeva alcuni diritti alla gente comune.

Nicholas Vincent della University of East Anglia, che ne ha confermato l’autenticità, ha dichiarato flemmatico: “La Magna Carta deve essere stata distribuita molto più di quanto si pensasse. Se anche Sandwich ne aveva una, vuol dire che là fuori ce ne sono altre”.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Copia della Magna Carta ritrovata in Inghilterra"

Google+

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...