Alla Royal Academy di Londra in mostra la Rivoluzione russa

di
Aleksandr Deyneka la difesa di Pietroburgo

Aleksandr Deyneka la difesa di Pietroburgo

Nell’anno del centenario, la Royal Academy di Londra ospita sino al 17 aprile una mostra sulla Rivoluzione russa. Durante quel periodo che cambiò il mondo per sempre, anche l’arte pittoria ha avuto un grande fremito.

L’esposizione londinese riguarda opere degli anni compresi tra il 1917 e il 1932. Si tratta del periodo delle Avanguardie russe con Malevich, Tatlin, Goncharova, Kandinskij, El Lissitzky, Rodchenko.

Furono loro a mutare i canoni della espressività tradizionale che fu presto soverchiata dal realismo socialista ideologico voluto e imposto da Stalin. Il dittatore voleva un’arte verista, manifesto della quotidianità.

Immagini del lavoro nelle campagne e nell’industria pesante, nelle fabbriche come quella nota di “Zil” – capannoni sterminati, quasi una vera e propria città nella città capitale di Mosca.

Oggi, tutto questo è in mostra Alla Royal Academy di Londra – una delle capitali europee che più combatterono il regime sovietico. Segno dei tempi che cambiano e dell’arte che resta.

I commenti all'articolo "Alla Royal Academy di Londra in mostra la Rivoluzione russa"

Google+

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...